Cellule staminali: il 50% degli italiani ignora cosa sono

Gen 29, 14 Cellule staminali: il 50% degli italiani ignora cosa sono

A cura di: Ufficio Stampa Sorgente

Conservazione cellule staminali, un tema davvero poco conosciuto dagli italiani: secondo una ricerca effettuata da ISPO Ricerche su commissione di Assobiotec (l’Associazione italiana per lo sviluppo delle biotecnologie) il 50% della popolazione non conosce l’argomento o possiede informazioni poco chiare.

Innanzitutto c’è molta confusione su quello che riguarda la distinzione fra i tipi di cellule staminali, infatti l’82% del campione intervistato confonde le cellule staminali del cordone ombelicale con quelle embrionali mentre per l’81% a essere al centro dei tanto discussi problemi di natura etica sono le staminali cordonali.

foto-cellule-staminali.In Italia manca un’adeguata informazione su quali siano le possibili scelte da fare per conservare le cellule staminali contenute nel cordone, come dimostrano i risultati del sondaggio: il 48% dichiara di non sapere con esattezza di cosa si tratti. Per il 29% invece questi argomenti non sono completamente sconosciuti sebbene non sia chiara la differenza tra conservazione e donazione.

Se si considera che questa ricerca è stata svolta intervistando un gruppo di seicento persone tra i ventidue e i quarantaquattro anni i dati sono preoccupanti, perché proprio in questa fascia di età in cui si hanno dei figli le persone dovrebbero essere più informate su questo tipo di argomento.

Diffondere e avere accesso a tutte le informazioni utili per sapere come si conservano le cellule staminali del cordone ombelicale, in che modo esse sono differenti dalle cellule embrionali e di conseguenza senza problemi etici, è importante per prevenire l’enorme perdita di preziose cellule staminali che avviene ogni anno in Italia, dove il 97% dei cordoni ombelicali viene buttato come rifiuto biologico perché non destinato alla conservazione o alla donazione.

Appare così molto utile fare tutto il possibile per aumentare la consapevolezza riguardo questo argomento e fornire alle persone che aspettano un figlio le informazioni sulla possibilità di conservazione delle cellule staminali cordonali, che avviene in modo sicuro e semplice appena dopo la nascita del bambino.

Sul web è presente un interessante video che, in soli due minuti e mezzo, fornisce informazioni chiare sulla conservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale, spiegando quali sono i passaggi che la coppia in attesa di un bebè deve seguire per conservare le cellule staminali cordonali. Il video si può trovare a questo link.

Per maggiori informazioni: www.sorgente.com


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.