Con “Fly down”, dieci ragazzi down diventano gelatai

Giu 03, 14 Con “Fly down”, dieci ragazzi down diventano gelatai

Con “Fly down”, dieci ragazzi down diventano gelatai. Splendide notizie che arrivano da Padova, ove la gelateria “Fly down”, per l’estate 2014, vedrà ogni sera servire gelati nel centro della movida padovana, da un ragazzo dell’associazione “Down Dadi”!

Si si avete capito bene, una meravigliosa iniziativa, voluta dall’organizzazione “Down Dadi” di Padova, che grazie a due giovani imprenditori, ha aperto all’interno della tradizionale manifestazione cittadina “Bastioni 44”, la nuova gelateria “Fly Down”.

foto-cono-gelatoSemplice la ricetta del gelato offerto dalla gelateria “Fly Down” ma di altissima qualità, realizzato secondo la ricetta dei giovani, Giovanni Frasson e Federico Alessi, con ben il 50 per cento di frutta: una ricetta non solo buona e sana, ma che – cosa non meno importante – può essere gestita anche da chi non ha esperienza!

Un prodotto innovativo, per una gelateria nuova e rivoluzionaria in un certo senso, sita in una location significativa, al centro della movida estiva, in grado di mettere in contatto i giovani dell’associazione, di età tra i 18 e i 25 anni, coi loro coetanei normodotati.

Un progetto “di integrazione molto bello”, come ha sottolineato la referente la referente Anna Pretolani, psicologa, che ha sottolineato:

“È un progetto sperimentale e pilota, che impegnerà l’estate, fino al prossimo 7 settembre, con l’obiettivo” ha aggiunto “di proseguire poi in futuro, occasione di altre manifestazioni ed eventi”.

foto-ragazza-down-gelataiaUn progetto che vedrà ogni sera nella gelateria un ragazzo affetto da sindrome di down, affiancato da un tutor dell’associazione e da uno dei due imprenditori, come continua a spiegare Anna Pretolani:

“Abbiamo iniziato da un paio di settimane” ed ha aggiunto “I ragazzi sono entusiasti quando possono lavorare ed invece disperati quando piove.” quindi ha sottolineato “Essere in grado di servire il gelato, un gesto semplice, che tutti noi vediamo fare fin da piccoli con ammirazione, è per loro importantissimo”.

.

di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.