Dolci ricette: la torta dei nonni

Ott 01, 13 Dolci ricette: la torta dei nonni

Ricorre il prossimo 2 ottobre la festa dei nonni, in occasione della giornata in cui la Chiesa Cattolica festeggia gli angeli custodi: una giornata per ringraziare coloro che per molte mamme e molti papà, impegnati tutto il giorno fuori casa, rappresentano una vera e propria ancora di salvezza nel quotidiano.

Tasselli fondamentali per l’ordine quotidiano o meno, resta il fatto che i nonni sono custodi della memoria e del sapere – anche se spesso se ne è già andato – e personaggi chiave nel ciclo della vita, per le mamme, i papà ed i bambini, come anche dalle parole di Papa Francesco “gli anziani devono aprire la bocca”, “insegnarci” e “trasmettere la saggezza dei popoli”.

foto-torta-nonni.E proprio al nonno ed alla propria del proprio bimbo, cosa regalare quest’anno?

Ovviamente un dono fai da te, confezionato assieme ai propri bambini, come ad esempio una dolcissima – e buonissima – torta dei nonni!

Si si un classico per questa festa, una ricetta che arriva dalla rete e che per essere preparata richiede i seguenti ingredienti:

  • per la pasta frolla: 500 grammi di farina bianca 00, 250 grammi di margarina vegetale, 2 uova intere, 250 grammi zucchero semolato, 1/2 bustina di lievito vanigliato;
  • per la crema pasticcera: 1/2 litro di latte intero, 160 grammi di zucchero semolato, 60 grammi di farina bianca 00, 3 uova, scorza di 1 limone;
  • per decorare: 4 cucchiai di pinoli, 1 bustina di zucchero a velo.

Quanto quindi alla preparazione della torta dei nonni, ecco come procedere passo-passo nella ricetta:

  • anzitutto provvedere a setacciare la farina bianca e a grattugiare la scorza del limone fino alla parte gialla;
  • procedere quindi a sbattete in una terrina le uova con lo zucchero semolato, quindi aggiungete la farina, il latte e la scorza di limone grattugiata, mettendo il tutto sul fuoco a fiamma media, fino a che la crema non si sarà raddensata;
  • togliere quindi la crema dal fuoco e farla intiepidire mescolando di tanto in tanto;
  • procedere ora a preparare la pasta frolla, impastando la farina con le uova, lo zucchero, il lievito e la margarina ammorbidita fatta a pezzi, lavorando il tutto con energia velocemente, fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea, che andrà posta a riposare in frigorifero per 30 minuti, dopo essere stata rivestita con della pellicola trasparente;
  • foto-pinolitrascorso il tempo di posa, riprendere la pasta e con un mattarello, dividerla in due parti, una un pò più rossa dell’altra e stendere la frolla in due tempi, fino ad ottenere due dischi base, con uno dei quali foderare una tortiera – rivestita di carta forno – rotonda o quadrata a piacere;
  • versare sulla pasta frolla più spessa la crema pasticcera raffreddata, quindi livellarla per bene e coprite col secondo disco di pasta frolla, sigillando per bene i bordi con la punta delle dita, quindi bucherellare la superficie della torta con i rebbi di una forchetta e cospargerla in superficie con i pinoli;
  • infornare la torta in forno caldo a 180° gradi per circa 40/45 minuti;
  • terminata la cottura sfornare la torta e lasciarla raffreddare, quindi in ultimo, spolverizzarla con lo zucchero a velo: buona … Festa dei nonni a tutti i nonni!

.

di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.