Fecondazione assistita: nato il primo bambino con la vitrificazione

Nov 12, 13 Fecondazione assistita: nato il primo bambino con la vitrificazione

Fecondazione assistita: nato il primo bambino con la vitrificazione. Grandi notizie da Milano, ove lo scorso 26 ottobre è nato il primo bambino italiano grazie alla tecnica della Vitrificazione

Una tecnica di fecondazione innovativa che ha visto una donna diventare mamma del primo bambino concepito in Italia da un ovocita vitrificato.

Ma vediamo meglio di cosa si tratta. La tecnica di fecondazione secondo vitrificazione degli ovociti, è un nuovo metodo di crioconservazione di ovuli, che vengono prelevati dopo avere subito una stimolazione ormonale.

Si tratta di una nuova tecnica molto preziosa, che serve a donne che possono essere messe a rischio fertilità a causa di una serie di motivi seri, come una malattia, proprio come nel caso della donna in questione, alla quale era stato diagnosticato nel 2008 un carcinoma ovarico border line.

foto-fecondazione-fai-da-te.Quella donna proprio in quel momento ha deciso di crioconservare i suoi ovociti onde tentare una gravidanza in un secondo momento, cioè dopo essersi sottoposta alle cure necessarie per guarire dalla sua malattia.

Così, quella donna, superata la malattia ha quest’anno ricevuto il trasferimento di un embrione fecondato dagli ovociti, crioconservati 5 anni fa. La tecnica ha avuto successo, è andata a buon fine e dalla gravidanza è nato il suo bambino: madre e figlio stanno bene!

Fecondazione assistita: nato il primo bambino con la vitrificazione. Un nuovo metodo di fecondazione, riconosciuto dalla comunità scientifica internazionale come tecnica standard per pazienti oncologiche, proprio come nel caso della signora protagonista della vicenda.

foto fecondazione.Secondo rapporti ufficiale ogni anno nel mondo a 700 mila donne viene purtroppo diagnosticata una malattia oncologica; di queste il 9% è in età fertile!

Come ha sottolineato Laura Rienzi, direttrice del centro di medicina di riproduzione Genera che opera presso la clinica romana valle Giulia: “E’ un giorno di grande felicità per il nostro staff, ma anche una data storica per la medicina della riproduzione italiana che conferma il suo primato europeo nella crioconservazione ovocitaria”.

.

di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.