La Camera riconosce: tutti i figli sono uguali

Nov 28, 12 La Camera riconosce: tutti i figli sono uguali

Quella di oggi è una giornata importantissima per i diritti degli italiani. Non ci saranno più figli e figliastri, ma figli e basta“, questo il commento di Donatella Ferranti, capogruppo del Pd in commissione Giustizia, sull‘approvazione della legge che equipara i figli naturali e i figli legittimi.

Un giornata davvero importantissima, che anche in Italia vede oggi finalmente equiparati i figli naturali e quelli legittimi, nati durante il matrimonio, con un risultato in Camera di 366 favorevoli, 31 contrari e 58 astenuti, approvato in terza lettura nell’aula di Montecitorio , che come dalle parole del portavoce di Fli, Giulia Bongiorno “Abbiamo finalmente raggiunto un risultato storico in materia di diritti civili, archiviando norme odiose fondate su un anacronistico senso della morale. Spero che sia solo il primo di una lunga serie di provvedimenti coraggiosi, capaci di eliminare le profonde discriminazioni che esistono ancora nel nostro Paese“.

foto figliMa la nuova legge ha riconosciuto molto di più, infatti ha esteso il proprio effetto, ai parenti prossimi del genitore stesso del bambino, onde nel malaugurato caso di morte dei genitori, di consentire che i bambini possano essere affidati alla famiglia parentale, evitando la strada dell’adozione, come chiarisce Giulia BongiornoUna discriminazione che giungeva al punto di negare ad alcuni cittadini italiani il diritto alla parentela, con tutti i risvolti patrimoniali e non patrimoniali che questa negazione comporta“.

Una legge che segna davvero una nuova storia, come continua Giulia Bongiorno che spiegaAbbiamo approvato norme moderne che cancellano, una volta per tutte, quella distinzione anacronistica tra figli nati all’interno del matrimonio e figli nati in coppie non sposate… .”” ma per quanto riguarda i bambini nati da coppie legate da vincolo di parentela (fino al secondo grado) è stato riformulato l’articolo 251 del codice civile e ampliata la possibilità di riconoscimento degli stessi figli.

foto figliUna giornata da ricordare che, come dalle parole della senatrice Pd Vittoria FrancoFinalmente, dopo anni di discussione, è stata approvata una legge che costituisce un importante punto di innovazione: non esistono più i figli con aggettivi, cioè legittimi o naturali, ma i figli sono tutti uguali. È una nuova civiltà giuridica. Questo è uno di quei passi in avanti che fanno entrare il nostro Paese in un’altra epoca storica“: un’affermazione con la quale concorderanno in particolare i centomila i figli naturali nel nostro paese!

Di Mamma Melacotta


0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. upnews.it - La Camera riconosce: tutti i figli sono uguali... Giornata importantissima oggi per i diritti dei figli italiani, perchè con…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.