Lavoretti Pasqua: l’albero di Pasqua

Apr 14, 14 Lavoretti Pasqua: l’albero di Pasqua

Lavoretti Pasqua: l’albero di Pasqua. E’ indubbio che averne uno in casa porta allegria e gioia tra le mura domestiche, aiuta a consolidare la tradizione e le usanze pasquali e ultimo ma non per importanza, prepararlo insieme ai propri bambini – magari approfittando dei prossimi giorni di vacanza di scuola – è molto ma davvero molto divertente; di cosa stiamo parlando? Ma di lui è ovvio: dell’albero di Pasqua!

Un simpatico e colorato alberello chiamato anche “albero della Vita” che discende dalla tradizione tedesca ma che ormai sta prendendo piede anche nel nostro Belpaese e rappresenta in pratica la Resurrezione di Gesù e la redenzione dell’uomo, quale simbolo religioso, la cui origine si individua anche nella Bibbia, nel passo della Genesi ove sta scritto:

“Il Signore Iddio fece germogliare l’albero della vita in mezzo al giardino”.

foto-albero-di-pasqua.La domanda quindi ora è, come si prepara l’albero di Pasqua? Di seguito, il materiale necessario ed i vari passaggi da seguire per confezionare un albero di Pasqua per casa, ma ovviamente ampio spazio alla creatività ed alla fantasia, ovviamente secondo i propri gusti e secondo le proprie disponibilità.

Lavoretti Pasqua: l’albero di Pasqua. Ecco il materiale necessario:

  • qualche ramo ingentilito da gemme di ciliegio, pesco, albicocco o in mancanza vanno bene anche dei rami secchi;
  • ovetti di cioccolato o simili (pulcini, coccinelle, eccetera);
  • qualche ninnolo già confezionato che evoca la primavera (uova colorate, farfalle, pulcini, eccetera);
  • piccole coccarde, nastrini, fiocchetti di vario tipo e colore;
  • gingilli fai da te, come per esempio le uova di lana, per realizzare le quali servono piccoli palloncini, colla vinilica e lana colorata a piacere;
  • un ramoscello di ulivo benedetto;
  • sassi o spugna da fiorista;
  • un vaso abbastanza alto da contenere i rami (di vetro, di terracotta, di ceramica, o altro).

Quanto quindi a come procedere nella realizzazione dell’albero di Pasqua, ecco le varie fasi da seguire:

  • foto-albero-di-pasqua-lanauna volta scelto il vaso, procedere ad inserirvi la spugna da fiorista o i sassi ed in questi, disporre in modo armonioso i rami;
  • qualora si voglia provare a realizzare in casa delle ovette colorate di lana, non resta che procedere a gonfiare i palloncini in dimensione e forma di un uovo, quindi dopo aver bagnato per bene la lana in un piattino con 2/3 di colla ed 1/3 di acqua, avvolgere il palloncino con la lana creando una sorta di maglia, formando ad una delle due sommità un occhiello che servirà poi per appendere l’ovetto. Una volta asciugata la lana non resta che bucare e togliere delicatamente il palloncino ed appendere l’uovo al ramo;
  • non resta quindi che agghindare i rami a piacere con i vari gingilli confezionati in casa o acquistati, disponendoli lungo tutta la lunghezza del ramo ma senza esagerare onde evitare di appesantire eccessivamente i rami;
  • secondo la tradizione religiosa, è infine abitudine aggiungere nel vaso un ramoscello di ulivo benedetto dopo la domenica delle Palme.

.

di Mamma Melacotta


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.