Libri per bambini: Cinque elementi per una mano felice

Giu 01, 13 Libri per bambini: Cinque elementi per una mano felice

Quando i bambini si affacciano alla scuola dell’infanzia è il momento in cui tutto intorno a loro diventa uno stimolo per scoprire il mondo che li circonda.

Quante volte, mamme, le vostre orecchie sono stanche di sentire la fatidica domanda: “perché?”. Non sempre si ha voglia di rispondere o comunque spesso non possiamo elargire spiegazioni specifiche su un qualsiasi avvenimento che accade intorno a noi.

Nella maggior parte delle volte le domande si concentrano su particolari temi: “Perché l’acqua scorre?”, “Cos’è il vento?”, “Il fuoco brucia” ecc.

foto-mano-felice...È indubbio che la miglior spiegazione sia proprio la sperimentazione e allora perché non cimentarsi con i nostri pargoletti sul familiarizzare con i cinque elementi?

Il modo più semplice per loro dopo averli visti, è chiaramente l’approccio grafico e in questo ci possono aiutare i quattro libri di Alessandro Sanna: dedicati proprio allo sviluppo della manualità in relazione alla conoscenza degli elementi naturali.

I volumi sono realizzati con carte particolari e i bambini impareranno ad usare oltre ai pennarelli, gessetti, acquerelli e pastelli; inoltre saranno stimolati ad usare la mano per tracciare in modo libero, ma efficace, un segno grafico per rappresentare su carta l’elemento che stanno conoscendo.

foto-mano-feliceOgni libro si apre con Mano Felice che presenta il materiale necessario per iniziare il lavoro e pagina per pagina la manina accompagnerà la vostra e quella del piccolo in una particolare esperienza di atelier artistico casalingo.

Sanna ha uno stile essenziale e pulito, ha ricevuto riconoscimenti importanti come il Premio Andersen per il miglior libro fatto ad arte nel 2006 con “Hai mai visto Mondrian?”, edizioni Artebambini, e lo stesso premio nel 2009 come migliore illustratore. Questo ragazzo è capace di trasmettere con gioia e facilità l’arte di saper disegnare ai più piccoli ed il piacere di farlo con loro ai grandi.


 .

di Giuditta Greco


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.