Nasce Paidoss: l’Osservatorio Nazionale Infanzia/Adolescenza

Lug 24, 13 Nasce Paidoss: l’Osservatorio Nazionale Infanzia/Adolescenza

A Milano nasce Paidoss, l’Osservatorio Nazionale sulla salute dell’infanzia e dell’adolescenza. Il nuovo Osservatorio è un progetto di Giuseppe Mele, che è il presidente uscente della FIMP: un progetto al quale hanno aderito alcuni dei più noti esponenti della sanità italiana, come Ferruccio Fazio e Livia Turco, ministri della salute nelle scorse legislature, Francesca Martini, ex sottosegretario al Ministero della Salute, Anna Serafini, Responsabile del Forum Infanzia e Adolescenza e molti dei principali specialisti della salute pediatrica.

Il presidente di Paidoss, Giuseppe Mele, ha spiegato che il progetto è nato anche e soprattutto per per proporre soluzioni, interventi, progetti concreti nell’ambito infanzia/adolescenza. Ci saranno iniziative sul territorio, stimoli istituzionali, studi e indagini senza le quali è impossibile conoscere davvero il mondo dei bambini che ci circonda e chiede risposte.

foto-paidossL’obiettivo è fornire alle famiglie un progetto per superare questo periodo di crisi con consigli utili in grado di considerare la salute dei figli, in un periodo così duro per numerose famiglie; un progetto che intende promuove la salute dell’infanzia e dell’adolescenza, attraverso progetti di ricerca, progetti di comunicazione, incontri di formazione e assistenza. Paidoss conta di operare in collaborazione con istituzioni, associazioni, aziende e ospedali.

L’Osservatorio Paidoss nasce dall’interesse di un gruppo di esperti in ambito pediatrico per evidenziare le tematiche relative alla salute del bambino e dell’adolescente.

Il suo obiettivo è il miglioramento degli stili di vita e delle condizioni di salute della popolazione di età pediatrica (0-14 anni) sull’intero territorio italiano.

foto-paidoss..Fra i principali interessi dell’Osservatorio c’è lo studio delle principali problematiche della salute infantile e dell’adolescenza, al fine di promuovere soluzioni di prevenzione e cura, la valutazione dell’impatto sociale ed economico, le implicazioni giuridiche e assicurative riguardanti le più frequenti patologie infantili. Saranno previste delle linee guida, redatte anche con la collaborazione di enti, organismi scientifici e istituzioni del settore, per migliorare la qualità dei servizi di salute.

Paidoss è sensibile alla necessità di erogare una migliore assistenza all’infanzia e all’adolescenza e l’azione dell’Osservatorio si snoderà attraverso la promozione della prevenzione primaria e secondaria in ambito pediatrico, l’incentivazione di una ricerca mirata alla prevenzione e cura.

.

di Elisabetta Coni


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.