Premio di 300,00 euro a chi smette di fumare in gravidanza

Mag 11, 16 Premio di 300,00 euro a chi smette di fumare in gravidanza

Importanti notizie per tutte le future mamme con il vizio del fumo: c’è in palio un premio di ben 300,00 euro a chi smette di fumare in gravidanza

Si, si avete capito bene care future mamme, perchè in Francio è previsto un premio di 300,00 euro a chi smette di fumare in gravidanza, con l’intento di debellare questo brutto vizio che a quanto pare vede coinvolte numerose donne, che pare non abbiano alcuna intenzione di smettere, nonostante la loro dolce attesa!
foto-fumo-no-gravidanzaFumare in gravidanza infatti fa male alla salute non solo della mamma ma anche e soprattutto del bambino; motivo per cui, data la situazione francese allarmante, gli ospedali pubblici parigini, in collaborazione con l’Istituto nazionale sul cancro, stanno cercando e sperimentando nuove strade, con l’intento di convincere le future mamme a smettere di fumare!
E proprio oggi, per allettare le future mamme a smettere, si è pensato di dare un incentivo in soldi, a tutte le donne in dolce attesa, che saranno quindi pagate per non fumare, con voucher da 20 euro, che gli daranno la possibilità di ottenere fino a ben 300,00 euro, se non cederanno più al fumo.
Un incentivo ancora in fase di “test”, al vaglio delle autorità sanitarie, al quale potranno accedere tutte le donne maggiorenni, incinta da meno di quattro mesi, che dichano di fumare almeno cinque sigarette al giorno, oppure tre sigarette “rollate”.
foto-stop-fumoTutte le partecipanti, saranno sottoposte a test periodici con l’intento di garantire, l’assoluto rispetto delle regole.
Una cifra non indifferente 300,00 euro, specie se moltiplicati per tutte le fumatrici incinte, ma di contro, esiste un risparmio considerevole per lo Stato, che altrimenti si troverebbe ad assistere un paziente che deve seguire una terapia contro il cancro.
Come dai dati dello scorso anno infatti, 1 donna francese su 5, non ha smesso di fumare nonostante aspettasse un bimbo ed il ministro della Salute di Parigi, sostiene che il Paese sia quello in Europa, ove le donne in dolce attesa, fumano di più: una tendenza che quindi si mira ora, ad invertire!


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.