Ricette dolci: Baby shower cookies

Nov 22, 13 Ricette dolci: Baby shower cookies

L’evento del baby shower non può essere fatto solo di decorazioni e regalini per il bimbo o la bimba. Bisogna offrire alle ospiti anche un degno rinfresco, in genere orientato sui dolci, ma non è una regola. Sono molti infatti anche i buffet dove vengono serviti mini panini, mini sandwiches o finger food, mentre altri, preferiscono la via di mezzo, cioè un buffet equilibrato tra il dolce ed il salato. Se per quanto riguarda il salato ci si può improvvisare pizette, panini, patatin o dei canapè al cetriolo o al salmone, la scelta dei dolci reca invece sempre un pò di imbarazzo, in quanto è decisamente molto vasta.

Ci sono centinaia di varianti di cupcake, tortine e biscotti, ma il consiglio è quello di scegliere in base alle proprie doti culinarie, al tempo a disposizione e ai gusti delle invitate e soprattutto della festeggiata.

foto-cookies-baby-showerDa dire infatti che il party baby shower è un evento informale, anche se il momento è solenne in quanto sarà reso noto il peso del nascituro e si festeggerà la futura mamma!

Il bianco di rigore deve essere il tema predominante ma le pietanze e le decorazioni devono richiamare i colori della nascita per antonomasia, ossia celeste e rosa. Piatti e bicchieri possono essere di plastica usa e getta, ma bisogna fare molta attenzione alle bevande da servire: per l’inverno sono ottime le tisane, in quanto teina e caffeina non vanno d’accordo con le gestanti, così come gli alcolici, d’estate e durante la bella stagione, per cui avanti tutta a limonate ed aranciate fatte in casa.

Quanto quindi ad una dolce idea, bella da vedere e buona da mangiare ecco degli originali baby shower cookies: biscotti sormontati, in questo caso, da confettini colorati – tipo smarties – che a piacere si possono glassare di celeste e rosa mescolando acqua, zucchero al velo e  coloranti in polvere.  

Per circa 18 biscotti (dipende da quanto grandi si fanno), ecco quindi gli ingredienti necessari per preparare la ricetta:

  • 250gr di burro morbido;
  • 250gr di  zucchero di canna;
  • 1 uovo;
  • un cucchiaio di estratto di vaniglia;
  • 360 gr di farina per dolci auto lievitante;
  • una presina di sale;
  • 125 gr di gocce di cioccolato;
  • 1 confezione grande di Smarties.

Quanto poi alla preparazione da seguire per la ricetta, ecco passo-passo come procedere:

  • foto-smarties-dolciprima di tutto, bisogna lavorare il burro e lo zucchero con l’aiuto di una frusta elettrica o una planetaria, fino ad ottenere una crema;
  • sempre continuando a mescolare, aggiungere l’uovo e la vaniglia;
  • a parte, mescolare gli ingredienti secchi, poi unire un cucchiaio alla volta alla crema di burro (occhio alla polvere!), aggiungendo infine le gocce di cioccolato;
  • ora la parte più divertente: creare con un forma palline da gelato o con le mani delle palline e adagiarle su una placca da forno ricoperta di carta forno, appiattirle e incastonare gli Smarties, magari componendo disegnini o alternando i colori;
  • non resta che infornare a 180° gradi per 15 minuti e si conservano benissimo per due giorni;
  • se dovessero avanzare Smarties, sfruttarli per decorare la tavola, cospargendoli alla rinfusa, oppure raccogliendoli in delle ciotoline.

.

di Elisabetta Coni


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.